Che succede a Via Taranto 57 ?

Nei locali ATER da anni occupati dai fascisti di Forza Nuova, fervono i lavori.
Tre delle cinque serrande della sede sono aperte per lavori di ristrutturazione e apertura di un locale, lo “Skull Pub”, arrivando così al paradosso di vedere utilizzati i locali occupati non solo come base per le azioni squadristiche nel quartiere ma anche come fonte di finanziamento per i fascisti.
Questo ad ulteriore sfregio di una comunità di abitanti della zona, forze politiche, sindacati e associazioni democratiche che da anni chiedono la chiusura della sede abusiva.
Il tutto nel completo disinteresse dell’ATER Regione Lazio, proprietaria dei locali.

il logo de “La peggio gioventù”

 

 

PS: giovani davanti la sede indossano una maglietta con la scritta “cova la rabbia” titolo di un brano del gruppo musicale “La Peggio Gioventù” che ha come frontman una vecchia conoscenza degli antifascisti romani : Giuliano Castellino, di seguito la parte iniziale della canzone :

 

“La tua tana era la montagna, assassino partigiano
Hai venduto la tua terra, l’hai dipinta di rosso e di sangue
Imboscato traditore, predatore di poltrone
Sei il vampiro dell’Italia, senza cuore e senza onore!                                                                                                             Cova la rabbia, vogliamo altri fronti, siamo tornati per chiudere i conti!
Contro chi sfrutta la povera gente: odio, disprezzo e rabbia tagliente! “

Un testo “forte” scritto da un “vero patriota” beccato con un etto di cocaina e condannato per una truffa da un milione e mezzo di euro lucrato sui rimborsi per gli alimenti per celiaci.

Social:
error

Leave a Reply